4 caratteristiche del miglior recinto per cavalli

  1. Il recinto per cavalli in alluminio è quello più sciuro che c’è perché si tratta di traverse realizzate in modo che i cavalli le percepiscano come un ostacolo che non possono superare. La scelta di questa altezza box cavalli non è perciò fatta a caso ma h a lo scopo di garantire la sicurezza degli animali di grossa taglia. Il recinto ha un  cancello che si apre verso l’intero o verso l’esterno al fine di poter garantire all’animale la maggiore libertà di movimento.
  2. Non contundente. Tutti i moduli in allumino che compongono il recinto per i cavalli sono realizzati in maniera che non siano contundenti. La parti che compongono la recinzione non devono avere parti con spigoli altrimenti l’animale potrebbe inavvertitamente ferirsi. Ogni parte del recinto è smussata in modo che non ci siano alcun tipo di pericolo per l’animale che deve potersi muovere senza correre rischi inutili. Ogni altezza box cavalli è studiata per non recare danno all’animale. I moduli che si possano spostare come si preferisce, non costituisco un rischio di danno per gli animali che possono anche esser molto pregiati.
  3. La recinzione che viene realizzata con i pali in alluminio ha un vantaggio molto importante: dura a lungo nel tempo senza che possa esser disottura da eventi meteo avversi come pioggia , umidità, sole etc. L’alluminio un metallo che non risulta essere suscettibile all’azione degli agenti atmosferici e questo garantisce una durata record. Investire in un recinto in alluminio oggi significa avere un prodotto per molti e molti anni a venire, non dovendosene più preoccupare per un bel po’.
  4. L’alluminio è un prodotto che proviene da fonti rinnovate perciò non è stata utilizzata nessuna risorsa vergine per la sua realizzazione. Inoltre, l’allumino è un metallo che può essere ricalato all’infinito perciò quando no serve più, il modulo può esser portato alla raccolta alluminio o presso le discariche addette per diventare un nuovo prodotto.

Loading...