Levico Terme: per una vacanza in mountain bike indimenticabile

Con l’arrivo della bella stagione, gli appassionati di mountain bike sono pronti a salire in sella per nuove incredibili avventure. Il Trentino Alto Adige è sicuramente la regione che più di tutte è in grado di regalare percorsi mozzafiato, completamente immersi nella natura. Tuttavia, per chi ha voglia di emozioni uniche ed inaspettate, la zona della Valsugana è quella che permette di intraprendere gli itinerari più suggestivi.

Per vivere una vacanza in bici senza pensieri, è importante scegliere quali luoghi esplorare in anticipo, così da non tralasciare quelli più validi. Tuttavia, è fondamentale anche pensare a dove alloggiare. Alcuni bikers cambiano sistemazione ogni giorno. Tale soluzione permette sicuramente di vedere più cose, ma può risultare controproducente. Di fatto, è meglio scegliere una  località strategica da cui partire la mattina ed a cui fare rientro la sera per riposare e rilassarsi.

Le possibilità sono tante, ma nessuna riesce ad eguagliare Levico Terme. Si tratta di una cittadina conosciuta in tutta Italia per gli stabilimenti termali, che si erge sulla parte più alta del fondovalle della Valsugana. Da qui partono alcuni dei percorsi più belli da fare in MTB, adatti sia per i più esperti che per i principianti.

Alloggi per ciclisti: i servizi che fanno la differenza

In Valsugana trovare un alloggio non è difficile, in quanto sono presenti strutture ricettive di ogni tipo. Tuttavia, gli amanti della mountain bike, per vivere una vacanza davvero indimenticabile, devono scegliere una sistemazione in grado di offrire dei servizi specifici. Del resto, le esigenze dei bikers differiscono da quelle delle altre tipologie di vacanzieri. La soluzione migliore è prenotare un stanza presso hoteldaniela.it a Levico Terme.

Come mai? Semplicemente, perché alloggiando in questo albergo a 3 stelle, gli ospiti amanti delle due ruote si sentiranno davvero coccolati. Infatti, viene garantita un’area specifica per il lavaggio degli indumenti tecnici ed un’officina per le eventuali riparazioni delle bici. Inoltre, è previsto un parcheggio coperto e sicuro, nonché una mappa con i diversi tour che si possono effettuare in zona. Non hai potuto portare con te la tua mountain bike? Non ti preoccupare, è disponibile un servizio di noleggio MTB, city bike e bici elettriche.

Vacanze in bici in Trentino: i percorsi più suggestivi della Valsugana

La Valsugana rientra nel circuito Dolomiti Lagorai Bike, che prevede più di 1000 chilometri di itinerari. Le escursioni sono indicate per tutti i tipi di bikers, in quanto sono previsti diversi gradi di difficoltà. Tuttavia, i tragitti più amati dagli appassionati di MTB sono quelli che interessano il lago di Levico e di Caldonazzo, poiché consentono di godere di scenari spettacolari, destinati a rimanere impressi nella memoria.

Particolarmente interessante è la Ciclabile della Valsugana, che parte dal lago di Caldonazzo e si spinge per ben 80 chilometri, fino a raggiungere Bassano del Grappa. La pista, che costeggia il fiume Brenta, si snoda completamente nella natura. Chi la percorrere deve tenere nello zaino la macchina fotografica, poiché si presta a degli scatti incredibili.

Sei interessato ai percorsi impegnativi? Nessun problema, ce ne sono davvero tanti. Uno dei più interessanti è il giro di Cima d’Asta, con partenza da Castel Tesino. In questo caso si tratta di un tragitto di ben 86 chilometri, che richiede una percorrenza di circa 7 ore.

Loading...