Il mezzo migliore per girare la città: qual è

Ci sono diverse modalità per poter girare la città. Mettiamo ora a confronto il taxi con il servizio di noleggio con conducente per capire quale dei due è la soluzione ottimale migliore.

Prendere il solito taxi

Il taxi è un messo davvero molto usato in città ma non è esente da lamentele e problematiche che tuti conoscono benissimo. Il taxi è un mezzo spesso datato che non è molto comodo. Chi deve viaggiare per brevi tratti può chiudere un occhio ma chi deve trascorrere in un’automobile più tempo, di certo noterà l’assenza di confort. Alla guida del taxi c’è sempre un bravo autista che conosce bene le strade dato che ci passa molte ore al giorno. Questa conoscenza però non sempre vien utilizzata, ma anzi. Moltissime persone che prendono spesso il taxi raccontano che tutte le volte il tassista fa un giro più lungo per arrivare al solito posto per poter aumentare il costo della corsa. Il costo del taxi dipende dal tassametro: più chilometri vengono percorsi, più costa il taxi. Questo fa sì che alcuni ci giochino, soprattutto se il passeggero non è della città. I turisti e chi è in viaggio per lavoro spesso hanno problemi per via del costo eccessivo da corrispondere al tassista ma anche per gli orari, infatti, fare un giro più lungo per far pagare di più, vuol dire fare tardi.

Preferire il ncc

Quando si parla di ncc si fa riferimento al servizio di noleggio con conducente. È un servizio davvero molto usato e apprezzato perché mette a disposizione diversi vantaggi. Alla guida dei un mezzo full optional, c’è un bravissimo autista che conosce le strade ed evita i tratti trafficati onde evitare di allungare il giro e restare imbottigliati nel traffico cittadino. Si viaggia in piena comodità e si ah sempre la sicurezza di un costo fisso che non aumenta in base al percorso fatto, i chilometri percorsi etc.

Per informazioni e prenotazioni: www.fiumicinoaeroporto.it

Loading...