Consigli per il buon mantenimento della fossa biologica

Per garantire il buon mantenimento e il corretto funzionamento di una fossa di biologica dove convergono tutte le acque nere e grigie di casa, tutti dovrebbero seguire questi consigli elencati in questo breve lista. Per evitare sorprese poco piacevoli, ecco che cosa conviene fare.

  1. Prenotare una pulizia periodica

Il decalogo per il buon mantenimento delle fosse biologiche inizia con il ricordare di prenotare una pulizia periodica. Infatti, la fossa deve essere svuotata periodicamente perché funzioni correttamente nel tempo mantengono intatte le sue caratteristiche. A prescindere dall’uso che se ne fa, meglio prenotare un intervento una volta all’anno.

  1. Limitare l’uso di detersivi

Ovviamente, all’interno della fossa biologica arrivano tutti gli scarichi di casa dove si buttano anche detersivi, detergenti, agenti schiumogeni e via così. Chi ha una fossa biologica invece di essere collegato direttamente alla rete fognaria, dovrebbe limitare al massimo i detersivi perché gli ingredienti chimici al loro interno potrebbero dar luogo a reazioni che compromettono l’equilibrio all’interno. Sarebbe meglio preferire prodotti biologici che contengono aggressivi prodotti chimici. Anche i prodotti disgorganti presenti nelle pubblicità, possono essere dannosi per le fosse biologiche perché contengono ingredienti troppo aggressivi che alterano il delicato equilibrio all’interno del pozzo.

  1. Attenzione a che cosa finisce nello scarico

Che si abbia una fossa biologica o un pozzo nero, Vitale importanza fare attenzione a che cosa finisce nello scarico. Bisogna limitare al massimo tutti materiali compatti che possono incastrarsi addirittura empire eccessivamente il pozzo dovendo chiamare al più presto per una pulizia. Si tratta in particolare di dischetti per il trucco, assorbenti, pannolini, mozziconi di sigaretta, fazzoletti, salviette umidificate etc.

  1. Controllare il livello di tanto in tanto

È fondamentale controllare periodicamente il livello all’interno del pozzo nero per scongiurare il rischio di trabocco e sversamenti nel terreno circostante. Sono presenti dei pozzetti di ispezione pensati appositamente per controllare che l’acqua all’interno della vasca sotterranea non superi un certo livello.

Per info e / o prenotazioni, vai su www.spurgoromaprezzi.it

Loading...