Come sfruttare meglio lo spazio all’aperto: alcune idee da copiare subito

Diverse persone vogliono a tutti i costi la casa con il giardino ma poi non sfruttano al massimo lo spazio esterno. Questo capita perché non c’è una buona organizzazione degli spazi all’aperto senza punti in cui stare un po’ all’ombra al riparo dai raggi solari. Per risolvere il problema,

La pensilina in legno che prolunga il tetto

La pensilina in legno è una delle possibili soluzioni per sfruttare un po’ di più lo spazio all’aperto. La pensilina è realizzata in legno lamellare così da avere anche una soluzione che ha anche una certa valenza estetica. La pensilina è il minimo indisponibile per proteggersi dalle intemperie quando si va fuori in giardino, ma ha anche altri scopi. Infatti, avere una parte riparata dalla pensilina permette di creare un piccolo angolo relax per leggere, mangiare all’aperto, giocare con i bambini, etc. In molti sistemano dei vasi con i fiori perché no prendano troppo sole. La cuccia del cane spesso vien sistemata sotto alla pensilina così Fido ha il suo posticino all’ombra. Insomma, sono pressoché infiniti gli usi di una pensilina.

Dal punto di vista estetico, la pensilina è praticamente un prolungamento del tetto e quindi ha un impatto visivo molto buono senza che sembri una struttura assestante. Il legno per realizzare la pensilina è di diverse tipologie in maniera da potersi sposare alla perfezione con il resto della struttura.

La tenda ad attico

Chi ha la porta finestra di casa che dà direttamente sul giardino può pensare all’installazione di una tenda ad attico. È la soluzione migliore che ci sia per avere una sorta di stanza in più all’aperto. Con questa pratica soluzione, si può arredare un piccolo salottino esterno per qualsiasi tipo di scopo. Alcuni organizzano pranzi e cene con amici, parenti e vicini di casa proprio sotto alla tenda che riapra dai raggi del sola ma anche dalla pioggia, grazie a un telo idrorepellente, resistente e duraturo nel corso del tempo che non si strappa.

Loading...