Test di gravidanza: 3 consigli sulle tempistiche corrette

In particolare se cerchi di rimanere incinta, può esserci la tendenza ad anticipare troppo il test di gravidanza. Per ottenere una lettura corretta, conviene sempre avere pazienza e attendere il momento giusto. La concentrazione nelle urine del Beta-hCG, valore rilevato dal test di gravidanza, aumenta solo dopo qualche giorno l’avvenuto concepimento quindi farlo in anticipo non serve a nulla.

Avere fretta non è mai una buona cosa perché potresti essere incinta ma, facendo il test troppo presto, ottieni un risultato negativo. Anche se in commercio trovi dei test di gravidanza che dicono di poter rilevare l’avvenuto concepimento anche con largo anticipo rispetto i normali test, ogni donna è diversa e l’ormone Beta-hCG nelle urine arriva solo dopo un certo periodo.

Ecco dunque 3 utili consigli per non affrettare le cose e fare il test di gravidanza al momento giusto.

Che cosa fare dopo il rapporto

Quando hai avuto un rapporto non protetto per concepire un bambino, attendi il momento giusto per fare il test di gravidanza. Alcune donne fanno il test pochi giorni dopo il rapporto, ma i risultati ottenuti non possono essere considerati attendibili.

L’attesa è snervante e i giorni che precedono le mestruazioni sono terribili, ma devi tenere duro e aspettare. Devi avere pazienza e aspettare di fare il test di gravidanza sono nel momento in cui le mestruazioni tardano ad arrivare. Nessuno dice che è facile aspettare, ma ti conviene per avere dei risultati corretti.

Che cosa fare se il ciclo è irregolare

Nonostante quanto detto nel paragrafo precedente, è vero che esistono dei test di gravidanza in grado di rilevare la presenza delle Beta-hCG prima dell’arrivo del ciclo mestruale, ma è meglio specificare che facendo il test di gravidanza in anticipo, puoi avere dei cosiddetti falsi negativi, in particolare se hai un ciclo mestruale non regolare.

Infatti, I normali test di gravidanza sono abbastanza attendibili solo per le donne che hanno un ciclo mestruale molto regolare e puntuale. Se fai parte della categoria di donne che ha un ciclo irregolare, ti conviene aspettare anche un paio di giorni dopo la data prevista delle mestruazioni per fare il test di gravidanza. Solo quando le mestruazioni sono in ritardo, puoi fare il test di gravidanza e avere dei risultati piuttosto attendibili.

Attenzione al falso negativo

Con i moderni test di gravidanza, il falso positivo è molto raro ma i falsi negativi invece sono più frequenti. Si parla di falso negativo quando il risultato del test di gravidanza è negativo ma in realtà sei incinta. Capita più spesso di quanto tu possa pensare un falso negativo proprio perché il test viene effettuato con troppo anticipo.

Se ti capita di aver fatto il test di gravidanza, aver avuto un risultato negativo e le mestruazioni ancora non arrivano, aspetta qualche giorno e ripeti il test di gravidanza. Rivolgiti al tuo ginecologo per risultati più attendibile se il test risulta ancora negativo e le mestruazioni non arrivano. Su PortaleBimbo.it trovi tanti approfondimenti utili per mamme e bimbi.

Loading...