Cosa fare se lui ti tradisce: i consigli migliori

Se hai l’impressione che il tuo partner abbia una relazione clandestina con un’altra donna perché hai rivelato alcuni campanelli d’allarme importanti, ecco quello che devi fare.

Segui subito i seguenti consigli che ti aiutano ad affrontare la situazione al meglio.

Non affrontarlo apertamente con mille domande

Quando hai dei sospetti è normale voler affrontare il fedifrago e fargli in terzo grado. Fai attenzione che non è il metodo migliore: gli uomini negano sempre, anche davanti all’evidenza.

Che cosa aspetti che succeda? Che confessi tutto quanto? Impossibile! Non sottoporlo a un terzo grado perché lui si mette sulla difensiva e sta più attento a coprire le sue tracce in modo che tu no riesca a scoprire la sua relazione extra coniugale.

Non dirlo a nessuno

È un altro istinto comune quando scopri di essere tradita dal tuo uomo è dirlo a un’amica o anche a un aprente. No conie mai farlo per diversi motivi. Anzitutto, notizie di questo tipo circolano sempre di bocca in bocca e ben presto, tutti conoscano i fatti tuoi, compreso il tuo partner. Se non vuoi che tutti in città sappiano i tuoi problemi personali, è meglio tenere il segreto per te.

Inoltre, le voce che tu sai che cosa succede, potrebbe arrivare anche ai due amanti che così coprono le loro tracce meglio per evitare che tu abbia prove della loro relazione.

Non seguirlo

Un altro grave errore che non devi mai commettere in questi casi è seguire il tuo uomo per vedere cosa fa e con chi si vede. Non devi nemmeno chiedere ad amici e parenti di farlo al posto tuo.

Le ragioni di questo consiglio sono semplici; anzitutto non sei capace ci pedinare una persona senza farti scoprire. Inoltre, chi è seguito consoce sia te che amici e parenti e quindi è facile che li riconosca e si accorga del paino per seguirlo. Operazioni di questo genere vanno lasciate agli esperti del settore che sanno come muoversi.

Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.investigatore-privato.cloud

Loading...