La valigia furba: i consigli pratici e di stile di Daniel Wellington

Preparare la valigia per le vacanze estive, che sia al mare o in montagna, può esser molto più facile di quanto tu possa pensare se segui i seguenti consigli pratici, ma anche di stile.

Fai una lista

Per esser sicuro di portare con te tutto quello che ti serve durante le vacanze estive, fai una lista. Scrivi schematicamente tutto quello che devi inserire in valigia, iniziando dagli indumenti. Ricorda anche i prodotti da bagno, i medicinali per le emergenze e, ovviamente, gli accessori. Gli orologi Daniel Wellington sono un accessorio immancabile a cui non puoi rinunciare nemmeno in vacanza.

Un po’ di organizzazione e precisione è il segreto per partire e avere dietro tutto quello che serve senza dimenticare nulla di importante a casa. Appena recuperi una voce della lista, la spunti così hai tutto sotto controllo.

Prepara una pila “per il viaggio”

Mano a mano che trovi quello che ti serve per il viaggio, mettilo da parte in una bella pila nell’armadio. In questo modo, eviti di tirar fuori quella maglietta, camicia o pantalone che volevi portare con te in viaggio. Organizzando una pila con calma, non ti ritrovi all’ultimo minuto prima della partenza a raccattare cose a caso senza senso.

Se organizzi le cose da mettere in valigia un po’ per volta in una pila, tiri fuori la valigia all’ultimo, ci schiaffi dentro tutto quello che hai messo da parte, controlli la lista per l’ultima volta e sei pronto a partire!

Aggiungi capi da abbinare facilmente

Se ti stai chiedendo che cosa portare in viaggio, beh la risposta è semplice: capi facili da abbinare! Scegli dei capi furbi che non fai fatica ad abbinare e puoi giostrare con più capi d’abbigliamento e nelle varie fasi della giornata.

Per esempio, preferisci capi dai toni neutri perché una camicia hawaiana con mille tinte sgargianti la sfrutti poco quando sei in vacanza.  Trova capi da abbinare tra id loro in modo da sembrare ogni girono vestito diversamente.

Piegare oppure arrotolare?

Per quanto riguarda come fare la valigia, ci sono principalmente due metodi: piegare oppure arrotolare. Da quando è arrivata sul web la guru dell’organizzazione Marie Kondo, pare che arrotolare i vestiti sia un metodo che aiuta a trovare tutto in un batter d’occhio senza fare confusione. Attenzione che nessuno ha mai però detto che arrotolare i vestiti sia un sistema salvaspazio. Arrotolare è un sistema per organizzare gli armadi in modo intelligente e avere tutto sott’occhio senza dover ribaltare tutto quanto quando cerchi un capo in particolare.

Il problema non si era mai posto prima e tieni presente che non ha senso cimentarsi nei nuovi metodi organizzativi quando ti trovi già benissimo con quelli classici. Certo, provare non costa nulla, ma il metodo dei vestiti arrotolati funziona solo se lo hai già adottato per tutto il guardaroba. Può essere pratico se devi organizzare uno zaino, ma per la classica valigia con le cinghie laterali per tenere fermi i vestiti, meglio la piegatura classica.

Loading...