La berlina non è morta – ecco come scegliere la migliore

La berlina non è morta, nonostante da qualche anno a questa parte si parli soltanto di SUV e di Crossover. Sì, perché quello che fino a qualche tempo fa era il segmento più popolare, continua a migliorare e ad offrire agli automobilisti vetture sempre più performanti, efficienti e accattivanti.

Come scegliere la miglior berlina ad oggi? Ne parleremo brevemente in una guida che si occuperà proprio di andare ad analizzare il mercato di oggi e le sue ultime novità.

L’efficienza oggi è tutto o quasi

Partiamo dai consumi e più in generale dall’efficienza del veicolo. Consumare meno e consumare meglio non è soltanto questione di risparmio – cosa pur importante in un Paese dove i costi del carburante sono da sempre alle stelle – ma anche una questione di attenzione per il mondo che ci circonda. Il rispetto dell’ambiente è oggi un obbligo per tutti e, anche per chi è meno sensibile a queste tematiche, è un tema importante date anche le continue restrizioni ai veicoli che inquinano di più.

Come prima cernita dunque è il caso di lasciare da parte quei modelli, quegli allestimenti, quei veicoli che non sono in grado di offrirci una buona efficienza a livello energetico e di prestazioni. Non solo infatti ti troverai a spendere somme molto elevate per il carburante, ma con ogni probabilità avrai, nel giro di qui a poco, una vettura che non potrà circolare in centri storici e in aree determinate della città.

Perché può ancora dire la sua contro SUV e Crossover?

Nonostante i dati di vendita indicano una chiara preferenza degli italiani per SUV e Crossover a scapito delle berline, questa categoria di auto ha sicuramente ancora molto da dire e soprattutto da offrire a chi è appassionato di auto:

  1. Ingombri ridotti: una questione di fondamentale importanza, soprattutto in città dove manovrare un SUV può essere complicato e dove i parcheggi scarseggiano;
  2. Consumi più bassi: mediamente le berline continuano a consumare meno, una questione di enorme importanza, come d’altronde abbiamo detto poche righe fa;
  3. Linee più accattivanti, almeno per chi non è appunto amante dei volumi importanti e delle linee simil-fuoristrada che vengono offerte dalla gamma dei SUV attualmente in commercio;

Sono caratteristiche, queste che abbiamo appena elencato, dalle quali partire per un ritorno in auge della berlina, probabilmente con un netto recupero anche nei confronti dei SUV.

Le migliori case automobilistiche non hanno abbandonato le berline

Anche se il materiale pubblicitario delle principali case automobilistiche sembrerebbe occuparsi esclusivamente della promozione di SUV e Crossover, le autentiche galline dalle uova d’oro del mercato di oggi, in realtà c’è molto, moltissimo a bollire in pentola, soprattutto per quanto concerne i principali brand dell’automotive.

Prima di scegliere la tua prossima auto, prima di tirare dritto verso SUV e Crossover, come hanno d’altronde già fatto moltissimi automobilisti nel nostro Paese, controlla le offerte delle migliori concessionarie e valuta i vantaggi che derivano dallo scegliere, magari in controtendenza, una berlina.

Oggi hai la fortuna di avere praticamente l’imbarazzo della scelta, perché non aprirsi a questo mondo di possibilità?

Loading...