Come collegare il PC alla TV per guadare film ad alta risoluzione

Ti è mai capitato di guardare un film sul pc e di essere rimasto deluso a causa della bassa risoluzione?

Se la risposta è sì, sicuramente ti farà piacere sapere che ci sono diversi modi per collegare con facilità il tuo pc ad un televisore e goderti finalmente i tuoi film in HD!

Vediamo subito quali i principali:

Connessione con cavo HDMI

“L’High Definition Multimedia Interface” o HDMI è sicuramente la connessione più diffusa ed economica.

La connessione HDMI è anche quella che offre la migliore qualità video e audio in assoluto, in quanto on è influenzata in alcun mondo dalla rete wireless di casa, che potrebbe risultare più lenta in alcuni momenti

Il cavo HDMI combina video e audio multi-canale in unico o cavo, eliminando il costo, la difficoltà e la confusione dei cavi multipli.

Grazie a questa tipologia di connessione, quello di cui ha bisogno per collegare il pc e televisore è semplicemente un cavo HDMi standard.

In genere, la porta HDMI del pc è identica a quella del televisore, quindi dovrai semplicemente inserire i due capi del cavo all’interno porte HDMI di entrambi i dispositivi.

Una volta imposta la TV sul HDMI1 o HDMI2, nel giro di qualche secondo vedrai apparire sullo schermo de tuo televisione il desktop del pc!

Se opti per questo tipo di connessione, ti consigliamo di leggere la guida all’acquisto sui cavi hdmi di wizblog.it che illustra in maniera approfondita come scegliere il miglior cavo HDMI.

E se il pc non ha la porta HDMI?

Se hai un computer un po’ datato, probabilmente non troverai la porta HDMI!

Non preoccuparti, potrai vedere lo stesso i tuoi film preferiti sul televisore, grazie ad un cavo S-Video. Il Cavo S-Video, per intenderci, è quello con i famosi spinotti colorati (rosso, bianco e giallo)!

Connessione con HDMI wireless

Se per motivi di spazio, non puoi collegare il tuo computer al televisione con il cavo HDMI, potresti optare per l’HDMI wireless.

L’HDMI wireless non è altro che una connessione HDMI che non necessita del classico cavo, ma funziona tramite dei dispositivi di estensione, gli extender HDMI.

Gli exstender inviano i dati HDMI in modalità wireless da un trasmettitore a un ricevitore: il pc e la tv si collegano a delle scatoline, collegate a loro volta due HDMI corti.

Questi dispositivi una volta collegati, funzionano esattamente come un cavo HDMI.

Nonostante ciò, la connessione HDMI wireless richiede alcuni compromessi

Un difetto del Wireless HDMI, è che ha un po’ di problemi di lag (cioè l’intervallo di tempo tra l’invio di un comando e la sua ricezione), per questo positivo potrebbe presentarsi un significativo ritardo nel video.

Inoltre gli extender tendono ad essere molto più costosi rispetto ad un semplice cavo HDMI.

Connessione senza fili: Chromecast di Google

Una soluzione senza fili per connettere il tuo computer alla tv è Chromecast, un dispositivo prodotto da Google che si collega alla porta HDMI del televisore e si alimenta con un cavo USB.

Si connette il Chromecast ad una delle prese HDMI presenti sulla TV, si connette il cavo USB d’alimentazione al caricatore in dotazione o alla porta USB della stessa televisione ed infine si connette il dongle alla rete WiFi .

Una volta terminata la configurazione sarà possibile trasmettere sulla TV qualsiasi video in streaming su Internet utilizzando Google Chrome

In questo modo si può accedere ai principali servizi in streaming come Netflix, ma anche a video di YouTube, pagine Web o qualsiasi altro contenuto che puoi caricare su Chrome.

Loading...