Venafro, inquinamento: probabile proroga del blocco dei mezzi pesanti

Il prefetto di Isernia, Cinzia Guercio, che giovedì scorso si è recata in visita al Comune di Venafro, ha assicurato massima attenzione al tema dell’inquinamento.

Il prefetto di Isernia in visita a Palazzo Cimorelli

Al termine dell’incontro con l’amministrazione, che si è tenuto a Palazzo Cimorelli, giovedì scorso, Cinzia Guercio ha affermato: “Qualora i valori dovessero attestarsi a livelli alti, sono pronta a prorogare l’ordinanza del mio predecessore di blocco del traffico pesante su via Colonia Giulia“.

É chiaro, quindi, che al nuovo prefetto la questione relativa all’inquinamento stia molto a cuore e che si stia adoperando per mettervi un freno il prima possibile.

I partecipanti

La Guercio si è intrattenuta a colloquio con il sindaco Alfredo Ricci e con gli altri amministratori comunali per circa un’ora. Per l’occasione, il primo cittadino di Venafro ha deciso di invitare tutti i consiglieri  ed anche le massime autorità. Infatti, nella sala preposta per l’incontro, è intervenuto il comandante della Polizia municipale, Gianni Giampiteri, ed anche il comandate della Compagnia Carabinieri, Mario Giacona.

Dopo le consuete presentazioni, subito si è cominciato a rompere un po’ il ghiaccio. Ricci ha tenuto a precisare che “si è trattato di un incontro informale“, una occasione per conoscersi e “per il prefetto di incontrare amministratori e autorità del territorio”.

Di fatto, non è stato affrontato nessun tema in particolare, ha spiegato il sindaco: “Abbiamo parlato di come saranno impostati i rapporti tra la Prefettura e i Comuni. La mia impressione è che la dottoressa Guercia voglia interpretare il ruolo in un modo più aperto riguardo ai rapporti”. E ancora: “Ci rivedremo a breve per affrontare le tematiche più scottanti per la città”.

Dunque, sembra che sia stato fissato un altro appuntamento, dove però, probabilmente, ci sarà meno spazio per chiacchierare e per conoscersi, in quanto dovranno essere affrontati temi davvero importanti.

Ricci: “Nutro buone aspettative”

Il primo cittadino ha fatto sapere che nutre buone aspettative. Infatti, ha commentato: “Il prefetto mi ha fatto una ottima impressione. Confesso che mi ha lasciato entusiasta per l’approccio“.

Cinzia Guercio, invece, ha annunciato che ha intenzione di non tralasciare le problematiche cittadine e di volersi concentrare soprattutto sull’inquinamento. Del resto, ha assicurato: “Si sta affrontando a vari livelli, anche giudiziario. Il Ministero dell’Ambiente è informato su tutto, anche se la competenza è della Regione. L’autorità giudiziaria sta verificando pure l’inquinamento delle acque. Il prefetto è messo al corrente di tutto e coordina. Qui c’è il problema del traffico su via Colonia Giulia, proprio in queste ore stiamo verificando se sussistono ancora i requisiti. Se i dati sono come i precedenti, il blocco del traffico pesante verrà confermato”.

Si spera, quindi, che si riesca veramente a mettere un punto al problema dell’inquinamento che sta attanagliando Venafro, ormai da diverso tempo. Vedremo cosa succederà nei prossimi giorni e quali saranno effettivamente i provvedimenti presi. Per ora, tuttavia, le premesse sembrano veramente buone e fanno sperare nella possibilità di un futuro migliore e più sicuro.

Loading...