Come preparare un sorbetto senza la gelatiera

Se non hai la macchina per sorbetto non significa che tu non possa farti un delizioso sorbetto a fine pasto. Ci sono diversi sistemi per preparare un sorbetto e oggi ne scoprirai due tra i migliori descrittive nel dettaglio di seguito.

Ingredienti e preparazione

Per preparare il subito al limone ti servono limoni grandi non trattati, acqua e zucchero. Non serve altro per la ricetta. Inizia preparando uno sciroppo di zucchero; metti a bollire in un pentolino acqua e zucchero in parti uguali fino a quando lo zucchero non è completamente sciolto. Togli la pentola dal fuoco e lascia raffreddare il tuo sciroppo. Una volta freddo, aggiungi il succo dei limoni. Ottenuta la base per il tuo sorbetto ci sono poi due diversi metodi per procedere.

Primo sistema

Il primo sistema per fare il sorbetto a casa senza macchina per il gelato è molto pratico perché non devi fare nulla e la miscela è sempre pronta per l’utilizzo. Infatti, non devi per forza consumare tutto il sorbetto subito ma puoi tenerla per un altro momento.

Versa la miscela ottenuta negli stampini per il ghiaccio e mettili nel congelatore fino a quando saranno completamente solidificati. Ogni volta che vorrai gustarti un sorbetto, ti basta prendere un paio dei cubetti di sorbetto congelato e metterli nel trita ghiaccio oppure nel trita tutto. Otterrai una rinfrescante bevanda ghiacciata da gustare dopo un lauto pasto oppure ogni volta che ne hai voglia.

Secondo metodo

Il secondo sistema per preparare il sorbetto a casa richiede maggiore impegno poiché c’è un po’ di lavoro in più da fare per arrivare al risultato finale. Versa il composto ottenuto in una pirofila ma bada che lo strato non sia troppo alto. Inserisci la teglia all’interno del congelatore e ogni mezz’ora rompi i cristalli che si formano con l’aiuto di una forchetta. Alla fine, hai una sorta di sorbetto – granita che può essere consumata anche nella brioche per una colazione che ti riporta alle vacanze trascorse in Sicilia.

Loading...