3 rimedi antizanzare naturali ed innocui per la nostra salute

Trovare dei rimedi contro le zanzare sta diventando sempre più difficile, perché questi insetti sono ogni anno più aggressivi e sembra che sviluppino una resistenza incredibile anche ai repellenti che un tempo si rivelavano efficaci. Questo però non significa che ci dobbiamo rassegnare, perché ci sono moltissimi modi per tenere alla larga questi odiosi insetti e proteggere la casa eliminando la loro presenza. Tra i più famosi ci sono gli spray e le piastrine, che però oggi non prenderemo nemmeno in considerazione perché sono pericolosi per la nostra salute e possono provocare diversi disturbi come nausea e mal di testa. Gli spray addirittura possono avere effetti neurotossici nei bambini piccoli, quindi è sempre meglio evitare di utilizzare questi prodotti.

3 rimedi antizanzare efficaci e privi di controindicazioni

Oggi vediamo quali sono i rimedi antizanzare del tutto naturali ed innocui per la nostra salute e per quella dei bimbi. 3 soluzioni che si rivelano efficaci e che non presentano alcun tipo di controindicazione: prima di ricorrere a prodotti chimici quindi è meglio provare con queste. Alcune sono effettivamente efficaci in qualsiasi situazione, mentre altre potrebbero rivelarsi meno utili a seconda dei casi. Vale comunque la pena provare ad utilizzare dei rimedi naturali prima di ricorrere a quelli chimici.

#1 Dispositivi ad ultrasuoni

Tra i rimedi più gettonati al giorno d’oggi troviamo sicuramente i dispositivi ad ultrasuoni come Pest Away insetti stop. Sono facilissimi da utilizzare perché basta attaccarli ad una qualsiasi presa di corrente e non hanno controindicazioni, nemmeno per i bambini piccoli. Possiamo quindi utilizzarli tranquillamente in casa sia di giorno che di notte e stare del tutto tranquilli. Questi dispositivi emettono degli ultrasuoni, che noi non riusciamo a percepire ma che per le zanzare sono fastidiosissimi. Possiamo quindi tenere anche le finestre aperte: gli insetti non entreranno in casa fino a quando sentiranno gli ultrasuoni provenire dall’interno.

#2 Geranio e citronella

Se abbiamo un balcone, possiamo approfittarne per coltivare delle piante di citronella o di geranio odoroso. Attenzione però perché solo questa specie tiene lontane le zanzare: i gerani decorativi che solitamente vengono messi sui balconi appartengono ad un’altra varietà e quindi non sono efficaci in tal senso. Queste due piante emettono un odore che per le zanzare è molto sgradevole se non addirittura insopportabile. Tali rimedi sono ovviamente naturali ma non si rivelano sempre efficaci al 100% quindi li possiamo utilizzare in abbinamento ad altre soluzioni.

#3 Profumo di caffè

Quello che in molti non sanno è che anche il caffè tostato ha un odore che per le zanzare è terribile e di conseguenza possiamo sfruttare anche questo rimedio per tenerle alla larga. Basta prendere un po’ di polvere di caffè e farla tostare in una padella fino a quando in casa non si diffonde il profumo. Questo è un rimedio davvero molto efficace e ovviamente naturale al 100% ma presenta un inconveniente. È utile in cucina o in salotto, ma in camera da letto è spesso difficile riuscire a far arrivare l’odore di caffè quindi bisogna adottare delle soluzioni alternative.

Loading...