Spina: "Nelle Marche ancora vive ferite sisma" • Prima Pagina Molise
Form
14-07-2017, 19:22 • Campobasso • Cronaca

Spina: "Nelle Marche ancora vive ferite sisma"

"Una elezione da me inaspettata, una vera sorpresa di Dio. Con timore e trepidazione ho accolto e accettato la nomina, confidando nell'aiuto di Dio Padre, Figlio e Spirito Santo, nella intercessione della Beata Vergine Maria e dei Santi". Sono queste le prime parole, affidate a una lettera, di mons. Angelo Spina, vescovo di Sulmona-Valva, nominato dal Santo Padre nuovo arcivescovo metropolita di Ancona-Osimo e successore del cardinale Edoardo Menichelli, dimessosi per limiti d'età. "Dal Molise attraverso l'Abruzzo ora vengo chiamato ad andare nella bella regione delle Marche che porta ancora vive le ferite del sisma, nella antica e nobile Arcidiocesi di Ancona-Osimo, ricca di storia, di tradizioni e di fede" scrive ancora. Il nuovo presule della chiesa anconetana sottolinea di aver detto sì "a Dio, alla Chiesa che chiama, al Santo Padre Francesco, che di cuore ringrazio" non dimenticando l'Arcidiocesi di Campobasso-Bojano, "mia Diocesi di origine, e l'amata Diocesi di Sulmona-Valva, che mai dimenticherò, portandola sempre nel mio cuore e nelle mie preghiere". "Il mio vivo ringraziamento - aggiunge Spina - va al Cardinale Edoardo Menichelli a cui mi lega una lunga amicizia già da quando era Arcivescovo di Chieti-Vasto, per il suo esempio, la sua testimonianza di pastore zelante e tenace, sempre sollecito alle necessità della Chiesa locale di Ancona-Osimo e alla sua gente".

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus
Il premio rivcevuto a Los Angeles da 'Lontano dagli occhi".

Tv, dopo Berlino Iannacone vince anche a Los Angeles

Dopo la vittoria di Berlino nuova affermazione del molisano Domenico Iannacone che, con 'Lontano dagli occhi' vince il Realscreen Awards di Los Angeles. Una vittoria ancora più prestigiosa perché ottenuta contro documentari prodotti da Bbc e Chanel 5. Il verdetto è arrivato nella notte. "E' una sensazione bellissima vedere che anche lontano da qui il nostro lavoro e' amato", ha commentato a caldo il giornalista.

 Domenico Iannacone sul tetto d'Europa, vince il Civis a Berlino

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Curiosità

La liquirizia riduce la fertilità

Uno studio americano sconsiglia il consumo della radice a quante desiderano un figlio

 

Foto Ansa

Cinque milioni di visualizzazioni per 'Webbastardo'

Spopola in rete il finto 'predicatore'. I cybernauti e lo scrittore Adelchi Battista lo esaltano. E' il nuovo Masaniello

 

Servizi