Habemus Toma • Prima Pagina Molise
Form
21-06-2017, 12:41 • Bojano • Politica

Habemus Toma

Ventuno Giugno duemiladiciassette si segnalano due avvenimenti: l'inizio dell'estate e il risveglio dal letargo dell'assessore esterno ( e consulente di Villa Ester) Donato Toma.
 
Donato Toma è stato chiamato da Marco Di Biase all'indomani delle dimissioni da assessore di Roberta Scinocca. Il suo compito? Chiarire i numeri del bilancio e provare a dare delle soluzioni da sottoporre al sindaco e alla giunta in vista delle scadenze.
Dopo qualche giorno ( e qualche versione fornita agli addetti ai lavori) l'assessore/consulente decide di rimandare le carte al capo settore, che lui stesso aveva richiesto, perchè non esaustive. Obiettivo? Far arrivare il commissario il quale dovrà chiarire.
 
Arriva il commissario. Comincia il silenzio del consulente/assessore.
 
Passa il tempo e il commissario voluto dal sindaco per scaricare le responsabilità, racconta attraverso una sua relazione, una storia diversa da quella divulgata dalla giunta e dal sindaco da oltre un anno, affermando che il bilancio di previsione è in pareggio.
 
E'cosa succede quando si rompe un giocattolo ad un bambino? Ci si giustifica.E se il bimbo piange ancora? Ci si continua a giustificare fin quando il rumore delle unghie del vetro al quale ci si è aggrappati si fa assordante.
 
Ed arriviamo ad oggi. All'inizio di questa afosa estate ed al risveglio dell'assessore/consulente. Il Toma, dopo essersi ripreso dal torpore, prende coraggio ( lo stesso che usa da dietro la tastiera su facebook risultando poco elegante e molto offensivo) e rilascia  una lunghissima intervista a Primo Piano Molise dove cerca di spiegare ed argomentare i numeri rilasciati dalla relazione del Commissario, stravolgendo di fatto i numeri.
 
Le domande che poniamo:
 
Ma chi ha voluto il commissario, che ha fatto la relazione oggi contestata di fatto nell'intevista di oggi, facendo scadere tutti i termini?

L'assessore può sostenere le sue tesi non attraverso i giornali ma attraverso atti amministrativi? Ci vuole tanto oltre che a coraggio e responsabilità? Rilasciare interviste è facile e scontato.
Candidarsi, fare proclami durante la campagna elettorale premettono delle cose. A maggior ragionevquando poi si vince: prendersi le responsabilità e metterci la firma. 
 
Elementi che ad oggi mancano. Al di là delle scaramucce, di dubbio stile, con il capo settore Tommaso Ramacciato, l'inerzia di questa amministrazione è stata disarmante. Il modus operandi pericoloso.
 
Responsabilità, questa sconosciuta. Mancata anche quando si è provato ad aggiustare il garage del vice sindaco con i soldi pubblici. Responsabilità che è mancata, soprattutto quando una volta scoperto il bimbo con le mani nella marmellata, non si sono pretese le dimissioni.
 
Habemus Toma. Che l'estate cominci

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus
Il premio rivcevuto a Los Angeles da 'Lontano dagli occhi".

Tv, dopo Berlino Iannacone vince anche a Los Angeles

Dopo la vittoria di Berlino nuova affermazione del molisano Domenico Iannacone che, con 'Lontano dagli occhi' vince il Realscreen Awards di Los Angeles. Una vittoria ancora più prestigiosa perché ottenuta contro documentari prodotti da Bbc e Chanel 5. Il verdetto è arrivato nella notte. "E' una sensazione bellissima vedere che anche lontano da qui il nostro lavoro e' amato", ha commentato a caldo il giornalista.

 Domenico Iannacone sul tetto d'Europa, vince il Civis a Berlino

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Comunicati dai Gruppi
Form statistiche
Curiosità

La liquirizia riduce la fertilità

Uno studio americano sconsiglia il consumo della radice a quante desiderano un figlio

 

Foto Ansa

Cinque milioni di visualizzazioni per 'Webbastardo'

Spopola in rete il finto 'predicatore'. I cybernauti e lo scrittore Adelchi Battista lo esaltano. E' il nuovo Masaniello

 

Servizi