Form
11-02-2013, 14:58 • Campobasso • Sport

Giro dell'Oman, Appollonio sfiora la vittoria nella prima tappa

Sfiora la vittoria nella prima tappa del Giro dell'Oman Davide Appollonio. Il ciclista isernino si è arreso in volata al tedesco Macel Kittel.

162 i chilometri della frazione di apertura della corsa asiatica, da Al Musannah alla Sultan Qaboos University. Una tappa che ha vissuto soprattutto sull'iniziativa di Bobbie Traksel (Champion System Pro Cycling Team) and Kohei Uchima (Giappone), partiti in fuga e capaci di raggiungere anche un vantaggio di nove minuti. Poi l'azione del gruppo, trainato dalle squadre dei velocisti, e lo sprint vinto dal portacolori dell'Argos Shimano davanti al molisano e a Nacer Bouhanni (Francaise des jeux).

"I miei compagni - ha dichiarato Appollonio dopo l'arrivo - mi hanno tirato perfettamente negli ultimi dieci chilometri. A 2 Km dall'arrivo è partita l'azione della squadra di Kittel, io mi sono messo a ruota e ho provato inutilmente a spuntarla. Peccato, domani è un altro giorno!"

Rivincita già lanciata dunque alla seconda tappa, la Fanja in Bidbid-Al Bustan di 146 chilometri.

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus

200MILA FEDELI PER IL PAPA IN MOLISE. LUI RINGRAZIA: ACCOGLIENZA STRAORDINARIA

Campobasso, Isernia e Castelpetroso invasi da migliaia di persone. La disoccupazione al centro dei discorsi del Pontefice: "Senza lavoro non c'è dignità". Per Bergoglio ovunque un bagno di folla e programma fittissimo: sette tappe in poche ore. Al pranzo con i poveri parla dei Mondiali e fa le 'condoglianze' a due preti colombiani. Al Romagnoli afferra e sventola la maglietta del Campobasso. 

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Servizi