Form
11-02-2013, 14:58 • Campobasso • Sport

Giro dell'Oman, Appollonio sfiora la vittoria nella prima tappa

Sfiora la vittoria nella prima tappa del Giro dell'Oman Davide Appollonio. Il ciclista isernino si è arreso in volata al tedesco Macel Kittel.

162 i chilometri della frazione di apertura della corsa asiatica, da Al Musannah alla Sultan Qaboos University. Una tappa che ha vissuto soprattutto sull'iniziativa di Bobbie Traksel (Champion System Pro Cycling Team) and Kohei Uchima (Giappone), partiti in fuga e capaci di raggiungere anche un vantaggio di nove minuti. Poi l'azione del gruppo, trainato dalle squadre dei velocisti, e lo sprint vinto dal portacolori dell'Argos Shimano davanti al molisano e a Nacer Bouhanni (Francaise des jeux).

"I miei compagni - ha dichiarato Appollonio dopo l'arrivo - mi hanno tirato perfettamente negli ultimi dieci chilometri. A 2 Km dall'arrivo è partita l'azione della squadra di Kittel, io mi sono messo a ruota e ho provato inutilmente a spuntarla. Peccato, domani è un altro giorno!"

Rivincita già lanciata dunque alla seconda tappa, la Fanja in Bidbid-Al Bustan di 146 chilometri.

Condividi questa notizia:

condividi su oknotiziecondividi su del.icio.uscondividi su facebookcondividi su diggcondividi su linkedincondividi su technoraticondividi su googlecondividi su yahoocondividi su livecondividi su stumbleuponcondividi su furl

Commenta questa notizia:

 

Focus

Te piace 'o presepio? Via Carducci come San Gregorio Armeno. La grande bellezza del Natale nell'arte magica di Guarino



Nel quartiere Vazzieri di Campobasso il piano terra di una casa isolata custodisce un tesoro di inestimabile valore: 17 presepi fatti a mano da Antonio Guarino. 30 anni di passione per un effetto speciale che richiama le suggestioni più piene e più belle del Natale.

 Natale in città, Campobasso abbandona l'austerity e riaccende le luci. Il Comune si affida alla festa

 

Segui PPM anche su facebook!

 

Approfondimenti
Servizi